Ruggine

RUGGINE
RUGGINE

La ruggine è una malattia fungina causata dalla famiglia delle Pucciniacee. La ruggine è di facile riconoscimento, è caratterizzata da macchie circolari “polverose” color ruggine, bruno-rossastro, poste sulla pagina inferiore delle foglie.

Generalmente gli attacchi da parte di questo fungo avvengono in primavera, lasciando sulle piante macchie marroni, che poi, con l’avanzare della malattia (se non curata) diventano nere, e provocano il disseccamento di parti di foglie o in casi gravi la caduta della maggior parte delle foglie. Di conseguenza l’estetica della pianta é compromessa come lo é la fioritura che avviene in ritardo e in modo scadente. Fortunatamente la ruggine è una malattia dallo sviluppo lento quindi è possibile agire in fretta per estirpare la malattia. Ti ricordiamo che le malattie fungine possono diffondersi anche ad altre piante quindi è meglio curarle il prima possibile.

La ruggine colpisce prevalentemente le foglie delle piante, può attaccare numerose specie vegetali. Possiamo trovare la ruggine bruna e la ruggine gialla del frumento, la ruggine del pesco, delle leguminose, del ciliegio, del pino e dell’asparago. Per quanto riguarda i fiori il fungo attacca prevalentemente la rosa, il garofano e il geranio.

Cause

Le infezioni primaverili derivano dalla presenza di inocuolo del fungo residuo dell’anno precedente in zone adiacenti alla pianta. Condizioni climatiche favorevoli, umidità e temperatura, favoriscono la germinazione delle spore.

Prevenzione

E’ consigliato l’impianto di varietà resistenti alla malattia. In autunno é consigliato rimuovere le foglie cadute al suolo per ridurre l’inoculo in primavera. In periodi caldi evitare di irrigare tramite aspersione così da non indurre ristagni di umidità nella zona delle foglie, inoltre é consigliato posizionare le rose in zone ben ventilate con una bassa densità di piantagione.

Come curarla

La lotta a questa malattia é di tipo chimico, ma é possibile ridurre il potenziale di inoculo tramite pratiche agronomiche. La potatura, l’asportazione e l’eliminazione di parti della pianta infette, come foglie e germogli, riduce il potenziale. La lotta chimica preventiva si effettua in relazione a periodi piovosi con forte presenza di umidità, mentre la lotta chimica curativa si effettua alla comparsa delle prime pustole. Il calendario e la scadenza dei trattamenti vanno in funzione del tipo di prodotto scelto.

I prodotti consigliati

Fungicida Kollant verdevivo € 10.40
Fungicida Kollant verdevivo € 10.40
compo fungicida duaxo € 7.70
compo fungicida duaxo € 7.70

Una risposta a "Ruggine"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...