L’ORTO E IL GIARDINO A FEBBRAIO: IL TERRENO

PREPARA IL GIARDINO, L’ORTO E IL FRUTTETO. ANCHE L’ORTO SUL BALCONE!

Febbraio è il mese della preparazione del terreno e delle piante. Una preparazione meticolosa consentirà alle piante di essere produttive ed efficienti al 100%.

E’ opportuno lavorare il terreno per prepararlo alle semine di marzo, anche se spesso le gelate rendono duro il  lavoro di vangatura, per chi li ha coltivati possono esserci alcuni ortaggi invernali da raccogliere.
La vangatura è molto utile per l’orto, che entrerà nel vivo in primavera. Tieni conto che se il suolo è gelato o è troppo bagnato non si può lavorare, valuta le ore giuste della giornata oppure aspetta la prossima settimana. Dopo la vangatura, è essenziale dare una concimazione di fondo, che dia nutrimento al terreno. Si può usare lo stallatico oppure la cornunghia. Disponibili al nostro garden Azienda Floricola Donetti.

Pala cuore, terreno, concimazione, orto coltivare
La concimazione è la chiave per la coltivazione di frutti e ortaggi sani e nutrienti

Tieni pulito e ordinato il tuo orto! Procedi con una pulizia accurata del terreno, elimina le erbacce, togli eventuali sassi che disturberebbero le fasi successive. In questo momento è utile anche pensare a vialetti e canali di scolo, impostando l’orto. In primavera avremo così un terreno organizzato e ben lavorato, pronto per la semina.

cosa seminare a febbraio

Verso la metà di febbraio si può iniziare le semine, con attenzione, proteggendo i terreni dalle gelate e utilizzando semenzai o vasi di torba protetti, in modo che il gelo non rovini il raccolto sul nascere. È possibile utilizzare appositi teli per riparare i terreni. 

La coltivazione in balcone qui è più agevolata, essendo maggiormente al riparo.

Ecco cosa puoi seminare, dalla A alla Z:

Barbabietole – Basilico – Carciofi – Carote – Cavolo – Cavolo cappuccio – Cavolfiori – Cipolle – Fagioli – Fave – Indivia – Lattuga – Melanzane – Meloni – Peperoni – Piselli – Pomodori – Porri – Prezzemolo – Rape – Ravanelli – Rucola – Sedano – Senape – Spinaci – Timo – Valeriana – Zucchine

Seguendo la tradizione contadina, si consiglia di effettuare la semina durante la luna crescente (dall’5 al 18 febbraio 2019), di melanzane, pomodori, peperoni, zucchine e meloni. È consigliabile seminare in questa fase lunare sedano, indivia, carciofi e cavoli, oltre a lattuga, piselli e carote. Per quanto riguarda le erbe aromatiche, è possibile seminare prezzemolo riccio e erba cipollina.

Luna calante  (dall’1 al 3 e dal 20 al 28 febbraio 2019)

Nella fase di luna calante è possibile iniziare a lavorare e concimare il terreno in vista delle semine primaverili. È inoltre il periodo più adatto per la raccolta di ortaggi a bulbo, come scalogno, aglio e cipolla. I giorni di luna calante rappresentano il momento più adatto, secondo la tradizione contadina, per seminare lattuga, aglio, porri, ravanelli, radicchio e spinaci. È inoltre consigliabile eseguire la potatura di alberi e cespugli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...